Conferenza stampa Gasperini: «Inter? In testa per merito di Conte»

Gasperini Atalanta Thiago Motta
© foto www.imagephotoagency.it

Conferenza stampa Gasperini, ecco le parole dell’allenatore dell’Atalanta per presentare il match contro l’Inter

Gian Piero Gasperini, allenatore dell’Atalanta, è intervenuto in conferenza stampa per presentare la gara di domani, in programma a San Siro, contro l’Inter. Ecco le sue dichiarazioni:

PARTITA – «L’Inter punta sicuramente allo scudetto, anche se all’inizio non erano previsti risultati così positivi. Sicuramente è merito di Conte, con tanti punti merita di diritto di competere. Ha acquisito molta più credibilità, sono tutti convinti che possa essere una squadra competitiva».

TANTI GOL – «Giochiamo ogni partita che è diversa. Anche la prossima che giocheremo con la SPAL, ogni partita è a sé. Noi dobbiamo pensare alla nostra classifica. La difficoltà della partita è molto alta, l’Inter è una squadra forte».

CALDARA E ZAPATA – «Su Caldara non posso dire niente, senza ufficialità non dico nulla. Zapata è guarito, è già entrato. Sotto l’aspetto fisico è recuperato, bisogna inserirlo nuovamente. Adesso abbiamo tre partite in 9 giorni».

SAN SIRO – «Abbiamo fatto tre partite di Champions, sono state tre buone partite. Giochi su un campo su cui ha giocato spesso, può essere un aspetto positivo. Giocheremo fuori casa dove ci saranno 70.000 persone, di sicuro abbiamo un buon ricordo».