Consigli: «Parare i rigori? Non è merito mio, ecco come si fa»

Consigli: «Parare i rigori? Non è merito mio, ecco come si fa»
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Consigli, portiere del Sassuolo, parla della sua attitudine a parare i calci di rigore, già quattro quelli neutralizzati in stagione

Andrea Consigli, portiere del Sassuolo con una passione per i rigori parati (già 4 in stagione, l’ultimo a Belotti contro il Torino), ha parlato ai microfoni di Sky Sport.

RIGORI PARATI – «Non credo sia merito mio, quello che penso e che gli avversari pensano di doverlo tirare bene perché ormai ho questa fama, e alla fine sbagliano. Se ho un metodo? Cerco di capire se il giocatore mi guarda o se ha già battezzato l’angolo. Poi devi prendere una decisione e andare deciso. Il più difficile? Quello che ho preso a Ceravolo, l’aveva tirato bene».