Cragno, il “piccolo-grande” portiere del Cagliari che intimidisce anche Kepa

Cragno, il “piccolo-grande” portiere del Cagliari che intimidisce anche Kepa
© foto www.imagephotoagency.it

L’agente di Cragno ha voluto mettere a tacere chiunque criticasse il portiere accusandolo di avere una statura non idonea al suo ruolo

Alessio Cragno è uno dei protagonisti di questo campionato di Serie A. Le sue ottime prestazioni con la maglia del Cagliari sono sotto gli occhi di tutti, anche quelli di Mancini. Il suo agente si è recentemente unito al coro degli estimatori del portiere classe 1994: «Si parla sempre dei centimetri, quando Kepa è stato pagato ben oltre 70 milioni di euro ed è alto come Alessio: Cragno è un portiere di grandi doti tecniche e atletiche, soprattutto caratteriali».

Il riferimento dell’agente è quello all’altezza di Cragno: 184 cm, non esattamente numeri da portiere. Le performance dell’estremo difensore del Cagliari confermano che, a volte, i semplici dati numerici sono fonte di verità: «Non è detto che sia più difficile giocare in una grande squadra, lui sta dimostrando di essere all’altezza: è un professionista serio, che sta contribuendo molto alla salvezza del Cagliari», così termina la sua riflessione l’agente di Cragno.