Cristiano Ronaldo è solo della Juve: rinuncia al Portogallo fino al 2019

Cristiano Ronaldo è solo della Juve: rinuncia al Portogallo fino al 2019
© foto www.imagephotoagency.it

Juventus: Cristiano Ronaldo verso una nuova rinuncia alle convocazioni del Portogallo. Stando alle ultime l’attaccante potrebbe tornare in nazionale solo l’anno prossimo

Cristiano Ronaldo ancora tutto della Juventus: l’attaccante bianconero, secondo quanto riportato stamane in Portogallo, dovrebbe ancora una volta rinunciare alla convocazione da parte della propria nazionale in vista della prossima sosta. Il numero 7 juventino, stando alle indiscrezioni, avrebbe chiesto ed ottenuto ancora una volta dal proprio commissario tecnico, Fernando Santos, di non essere chiamato in vista dei prossimi impegni, ma non solo: CR7 avrebbe di fatto dato appuntamento alla propria nazionale direttamente nel 2019, prendendosi quello che è tutti gli effetti un periodo sabbatico per dedicarsi unicamente alla Juve.

Ronaldo aveva già rinunciato lo scorso mese al Portogallo impegnato tra l’altro anche in Nations League contro l’Italia. Adesso dovrebbe saltare anche la partita contro la Polonia (sempre per la Nations League), l’amichevole contro la Scozia a Glasgow e, a conti fatti, anche le gare di ritorno di Nations contro gli Azzurri e di nuovo contro la Polonia nel mese di novembre.