De Laurentiis spegne i sogni: «Cavani al Napoli? E’ una bufala»

Iscriviti
de laurentiis napoli
© foto www.imagephotoagency.it

Aurelio De Laurentiis ha parlato, nuovamente, dal ritiro del Napoli in quel di Dimaro-Folgarida

In Trentino stiamo assistendo ad un vero e proprio “one man show”. Il presidente De Laurentiis, infatti, sta dicendo quotidianamente la sua e sta mantenendo vivo il rapporto con i tifosi, firmando autografi e scattando selfie nel Napoli store di Dimaro-Folgarida. Altro appuntamento fisso, come ormai ben noto, è il “vero o falso” sulle frequenze di Kiss Kiss Napoli, radio ufficiale del club azzurro. Anche quest’oggi il massimo dirigente partenopeo ha rilasciato dichiarazioni sulle vere o presunte trattative di mercato in corso:

«Arias non è del Napoli, ma è vero che lo stiamo trattando, così come stiamo facendo con altri 5 terzini. Riavvicinamento per Sabaly? Falso, è una pista chiusa. Cavani in azzurro per 55 milioni? Falso, si tratta di una super bufala. Jorge Mendes ha proposto il suo assistito Andrè Silva? Falso. Ciciretti-Parma? Vero. Sampdoria interessata a Chiriches? Falso. Luperto può tornare ad Empoli? Vero». In sostanza, dunque, è ancora bagarre per il nuovo terzino del Napoli, tendenzialmente uno che sappia giocare lungo entrambe le fasce. Mentre chiusura totale sui nomi fatti per l’eventuale colpo in attacco. Chiosa finale sugli elementi secondari, attualmente in rosa, che andranno a giocare altrove. ADL dixit.