Infortunio Destro, lesione di secondo grado per l’attaccante: i tempi di recupero

Infortunio Destro, lesione di secondo grado per l’attaccante: i tempi di recupero
© foto www.imagephotoagency.it

Infortunio Destro: l’attaccante del Bologna ha riportato una lesione di secondo grado che lo terrà fermo ai box. Aggiornato il 19/02/2019

Era già stato costretto a dare forfait poco prima della trasferta all’Olimpico contro la Roma e tutto lasciava presagire un infortunio di una certa entità per Mattia Destro. Ora gli esami hanno confermato una lesione di secondo grado che riguarda il semimembranoso destro e che costerà all’attaccante circa tre settimane di stop.

Tradotto: Mattia potrebbe rivedere il campo solo in corrispondenza della trasferta in un altro stadio Olimpico, il Grande Torino, per affrontare la formazione granata di Walter Mazzarri. Il match è in programma per il prossimo 16 marzo, si vedrà se l’attaccante riuscirà ad anticipare il suo rientro. Mihajlovic e il Bologna lo sperano: la corsa salvezza degli emiliani passa anche per i gol dell’ex Roma.

Destro ha accusato un affaticamento alla coscia destra e non sarà a disposizione di Mihajlovic: contro la Roma giocherà titolare Santander

Sinisa Mihajlovic dovrà fare a meno di Mattia Destro nella delicata sfida di domani sera che vedrà il Bologna affrontare la Roma allo Stadio Olimpico. L’ex attaccante del Milan ha accusato un affaticamento alla coscia destra e non sarà, di conseguenza, in grado di scendere in campo contro la sua vecchia squadra. Al centro dell’attacco bolognese Mihajlovic darà fiducia a Federico Santander.