Di Francesco: «Strootman? Sarà tra i convocati»

di francesco roma
© foto www.imagephotoagency.it

Le parole di Eusebio Di Francesco alla vigilia di Roma-Atalanta, posticipo della seconda giornata di Serie A Tim 2018/2019

Eusebio Di Francesco, tecnico della Roma, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match contro l’Atalanta: «Domani è la 200esima panchina in Serie A? Se non lo scrivevate, non lo avrei mai saputo. E’ un bel traguardo, mi auguro di poterlo festeggiare con una vittoria. Quali errore non fare rispetto alla gara dello scorso anno? Si parla di una gara giocata 7 mesi fa, sappiamo benissimo che l’Atalanta è una squadra preparata, ha già giocato 7 partite ufficiali e con il Copenaghen meritava la vittoria. Se Strootman sarà convocato? C’è una trattativa, valuteremo la situazione durante l’allenamento. Sapete bene come la penso, è già successo con Dzeko. Per me sarà convocato, poi vedrete cosa sceglieremo insieme».

L’allenatore giallorosso continua: «Kluivert titolare? E’ pronto, deve ancora crescere ma si sta adattando benissimo. E’ una pedina che posso sfruttare sempre, tra oggi e domani valuterò. Pastore trequartista? Ci sto pensando e non è una sorpresa, l’ha fatto anche domenica. A Torino ha svariato tra le punte piuttosto che giocare come mezzala. Da lui ci aspettiamo più qualità. Se su sette pallone ne sbaglia 5, il ruolo non conta molto. Deve riacquistare serenità. Perché vendere un titolare a mercato chiuso? Io faccio in modo che tutti, compreso Kevin, si sentano importanti. Poi si vanno valutazione a 360 gradi. L’importante è avere giocatori convinti al 100%. Ancora non ho parlato con lui, quindi niente è definito. Non nascondo la trattativa, ma bisognerà condividere delle cose. Cristante titolare domani? Lui è abituato a giocare a grandi ritmi e mi è piaciuto come si è inserito, domani sarà quasi sicuramente titolare».