Roma, conferenza Di Francesco: «A Zaniolo sta bene la maglia numero 22»

Roma, conferenza Di Francesco: «A Zaniolo sta bene la maglia numero 22»
© foto www.imagephotoagency.it

Di Francesco parla della corsa Champions: «ll Milan è una di quelle squadre da battere, Piatek come tocca palla fa gol»

Eusebio Di Francesco ha parlato in conferenza stampa alla vigilia del match all’Olimpico tra Roma e Bologna.

SUL PORTO – «Col Porto abbiamo speso tanto dal punto di vista fisico e mentale, ma la squadra ha dimostrato di avere un equilibrio maggiore sotto tutti i punti di vista e questo deve essere un punto di partenza, un atteggiamento che ci dobbiamo portare dietro anche col Bologna».

SULLA SCONFITTA 0-2 ALL’ANDATA – «Il ricordo di Bologna non è bello, e ci deve servire per non tornare indietro. Ora dobbiamo sbagliare il meno possibile».

SULLA FORMAZIONE – «El Shaarawy è in dubbio per un colpo all’anca subito in allenamento. Under e Schick sono ancora indisponibili. Zaniolo? Probabilmente giocherà di nuovo davanti da esterno destro, ma l’appello che faccio a tutti è di fargli vivere in maniera serena questo momento. Ha 19 anni e non bisogna addossargli troppe responsabilità e pressioni come per esempio quelle legata alla maglia numero 10. In questo momento gli sta benissimo la numero 22».

SULLA CORSA CHAMPIONS – «Il Milan è una di quelle squadre da battere per la volata al quarto o terzo posto in classifica. Per centrare l’obiettivo servirà fare più risultati dei nostri avversari perché in questo momento il Milan sta dando grande continuità. Ha preso Paquetà che secondo me è un ottimo giocatore e Piatek che come tocca palla fa gol. Hanno dato nuova linfa al Milan. Comunque in questo periodo di crescita che ha avuto il Milan ha sempre dimostrato grande compattezza di squadra e lo ha dimostrato anche ieri contro un’Atalanta che aveva una condizione di forma strepitosa».