Dzeko in cima alla lista dei desideri del Milan: dopo gennaio un nuovo tentativo a giugno?

dzeko
© foto www.imagephotoagency.it

Edin Dzeko piace da sempre a Mirabelli e Fassone che hanno già provato a strappare l’attaccante bosniaco a gennaio alla Roma ricevendo un no secco. Sarà fatto un nuovo tentativo in estate?

La travagliata storia di Edin Dzeko durante il mese di gennaio è nota. Durante la sessione invernale del calciomercato poteva fare le valigie direzione Londra, ricoprirsi d’oro e giocare nel campionato al quale tutti ambiscono. Il bosniaco ha fatto una scelta diversa: rimanere alla Roma e soprattutto giocarsi la Champions fino in fondo cosa che a Londra non avrebbe potuto fare avendo già preso parte alla competizione in maglia giallorossa. Ma al di là di questo c’è un interessante retroscena da raccontare.

Dzeko è in cima alla lista dei desideri del Milan da tempo. Già dai primi mesi dell’estate scorsa, Mirabelli e Fassone hanno provato a regalare ai tifosi del Milan una punta centrale di spessore come il bosniaco. Tentativo andato a vuoto. A gennaio i due dirigenti si sono visti chiudere la porta in faccia per la seconda volta. Ma, come filtra da Casa Milan, per giugno si starebbe preparando ad un nuovo assalto a tal punto che i rossoneri avrebbero chiesto informazioni sull’ex Wolfsburg, scontrandosi però contro un muro.

Dzeko ha 32 anni, a Roma è felicissimo e una valutazione sulla cessione non verrà certamente fatta adesso visto come sta proseguendo questa incredibile stagione; serviranno offerte elevatissime ed è più realizzabile un’esperienza all’estero, ma Dzeko rimarrebbe in giallorosso volentieri e il ds Monchi è pronto a tenerlo. Il desiderio del Milan è quindi destinato, forse, a rimanere tale.