Ecco chi è Piccoli, il bomber classe 2001 dell’Atalanta che verrà

Ecco chi è Piccoli, il bomber classe 2001 dell’Atalanta che verrà
© foto www.imagephotoagency.it

Ecco tutto ciò che devi sapere su Roberto Piccoli, il talentino dell’Atalanta che è subentrato a Mancini contro l’Udinese

Per sbloccare Atalanta-Udinese, Giampiero Gasperini ha optato per un cambio sorprendente: fuori il difensore goleador Gianluca Mancini e dentro Roberto Piccoli. Il numero 17 orobico è l’ennesimo giovane talento prodotto dal vivaio dei bergamaschi.

Piccoli è un attaccante nato a Bergamo il 27 gennaio 2001 (18 anni). Il giocatore è destro di piede ed è il trascinatore dell’Atalanta Primavera: ha segnato ben 12 gol in 19 presenze sotto la guida del mister Massimo Brambilla.

Il giovane ha un enorme potenziale, e Gasperini ha scelto di premiarlo schierandolo in attacco per il secondo tempo contro i friulani. Piccoli si è sistemato davanti insieme a Duvan Zapata. La punta classe 2001, che vanta un discreto numero di presenze anche con le giovanili della Nazionale italiana, ha esordito contro l’Empoli il 15 aprile 2019, anche se ha giocato appena 2′.