Emergenza Coronavirus, Cairo dona in beneficenza 4 mesi di stipendio

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Splendido gesto di solidarietà del presidente del Torino Cairo: il numero uno granata rinuncia a cinque mesi di stipendio. La nota di RCS

Urbano Cairo, presidente del Torino e di RCS MediaGroup, ha scelto di rinunciare a cinque mesi del suo stipendio, equivalenti a 500mila euro, donandoli in beneficenza. Ecco la nota del gruppo editoriale.

«Nel corso dell’Assemblea il Presidente, in considerazione delle difficoltà economiche per molte famiglie determinate dal protrarsi dell’emergenza sanitaria, ha anche comunicato la sua richiesta alla Società di azzerare il proprio compenso fisso (come indicato nella Relazione sulla Remunerazione) per i quattro mesi marzo – aprile – maggio – giugno 2020 (pari a Euro 500 mila), chiedendo alla Società la disponibilità a devolvere un pari importo di Euro 500 mila per la distribuzione in beneficenza, per il tramite di un ente che sarà individuato, di 5 mila buoni spesa da 100 euro ciascuno».