Emergenza Coronavirus: Juve Inter si giocherà a porte chiuse?

Skriniar Juventus Inter
© foto www.imagephotoagency.it

Il Governo lavora ad un Decreto anti coronavirus: manifestazioni sportive consentite nelle regioni colpite, ma a porte chiuse

L’emergenza Coronavirus sta mettendo sotto scacco l’Italia facendo crescere a dismisura gli allarmismi tra la popolazione e condizionando anche il regolare svolgimento della Serie A, che nell’ultimo turno ha visto il rinvio di ben quattro partite.

Le parole del premier Conte non rassicurano in vista del prossimo turno anche se, nelle ultime ore, sta prendendo corpo un’ipotesi che eviterebbe un nuovo rinvio dei match in campionato. Come riportato da ‘La Gazzetta dello Sport’, il Governo sta lavorando ad un Decreto che dovrebbe essere ufficializzato già nella giornata di oggi e che prevede la possibilità per una settimana di continuare le manifestazioni sportive ma soltanto a porte chiuse nelle regioni colpite dall’emergenza coronavirus.

Da vedere se questo Decreto avrà la durata di sei o sette giorni. Nell’ultimo caso il piatto forte della 26ª giornata (Juventus-Inter all’Allianz Stadium) si giocherebbe senza tifosi.