Sala non trova pace: Nantes multato e famiglia non risarcita – FOTO

Sala non trova pace: Nantes multato e famiglia non risarcita – FOTO
© foto Wikimedia Commons

Sala, lo sfortunato attaccante non trova pace: Nantes multato per la coreografia, mentre la famiglia rischia di non essere risarcita – FOTO

Oltre il danno, la beffa, verrebbe da esclamare. Emiliano Sala non sembra trovare pace. La curva del Nantes, in occasione della partita contro il Saint Etienne, hanno allestito una coreografia da brividi per ricordare l’attaccante. Oltre ad una gigantografia, i tifosi hanno sventolato le bandiere ed acceso del materiale pirotecnico. per quest’ultimo motivo e per il lancio di alcuni oggetti in campo, la società francese è stata multata per un totale di 16.500 €.

Ma non basta. È dell’ultim’ora la notizia che la famiglia non possa venir risarcita per la scomparsa dell’attaccante, per un errore burocratico. Infatti, la PFA, l’associazione dei calciatori inglese, riconosce come death in service, morte durante il servizio. Il risarcimento si aggirerebbe intorno alle 600 mila sterline. Un errore burocratico da parte del Cardiff nel compilare il modulo di registrazione del calciatore. Il Cardiff aveva provato a rimediare subito dopo la firma, ma non è stato possibile dato che Sala è scomparso nelle ore successive. Ora, la PFA sta cercando di rimediare all’ennesima cattiva notizia per la famiglia.