Esclusiva, Fabbri: “Ecco il futuro di Acquafresca, Maccarone, Makinwa e Merino”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

La redazione di Calcio News 24 ha contattato in esclusiva Paolo Fabbri, procuratore di Robert Acquafresca, Massimo Maccarone, Stephen Makinwa e Roberto Merino. Fabbri ha commentato la situazione dei suoi assistiti e ha parlato del loro futuro.

Acquafresca ha recentemente dichiarato di voler valorizzarsi a Genova, lo vedremo quindi in rossoblu anche il prossimo anno?
“Per quanto ci riguarda sì, bisogna che siano d’accordo tutti naturalmente. Se il Genoa è d’accordo, noi siamo pronti a continuare il rapporto coi liguri. In tre mesi è stato disponibile soltanto ogni tre partite, quindi risulta difficile fare un consuntivo reale della situazione. Bisogna tenere conto di tutto quello che è successo. Penso comunque che ripartiranno da lui, però non sono io che devo dirlo”.

Con la retrocessione del Siena invece, quale sarà  il futuro di Maccarone?
“Lui in questo momento mi ha chiesto espressamente di non parlare di mercato, perchè vuole arrivare a quota 14 gol e non vuole quindi essere distratto da voci di mercato. So che il Siena vuole trattenerlo a tutti i costi. Lui mi ha chiesto di aspettare la conclusione del campionato, dopo di che ci siederemo attorno ad un tavolo e vedremo il da farsi”.

Per quanto riguarda Makinwa ci sono stati dei contatti ultimamente?
“Sì, c’è un interessamento dall’estero, però per scaramanzia preferisco non parlarne. Ora stiamo a vedere se questo interesse verbale possa proseguire su delle basi più solide”.

Qual è invece la situazione di Merino?
“Posso dire che ci sono società  di Serie A e B che hanno mostrato interesse nei suoi confronti. Penso che sia un giocatore che avrà  mercato, però la fase attuale è una fase di sondaggi. Interessamento da parte di club spagnoli? Sinceramente non ne so niente”.