Fiorentina, D’Agostino deluso per eliminazione dalla coppa

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista della Fiorentina Gaetano D’Agostino ha parlato dell’attuale momento della squadra viola ai microfoni di Canale10: “Non riesco a crederci, anzi, preferisco non crederci, perchè quel che è successo a Parma e troppo crudele, di un’amarezza infinita. Addirittura mi viene da pensare che è impossibile, che abbiamo passato il turno. L’errore di Avramov? Quando ho visto entrare quella palla mi sono sentito morire, mi è dispiaciuto tanto per Vlada, non se lo merita, mi faceva tenerezza per la sua sincerità . Cosa dire ai tifosi? La gente è arrabbiata come lo siamo noi ma alla squadra nessuno può imputare niente, abbiamo creato tanto gioco con quattro o cinque giovani di diciotto anni”.