Fiorentina, Di Francesco è l’uomo giusto, ma serve un sacrificio

Fiorentina, Di Francesco è l’uomo giusto, ma serve un sacrificio
© foto www.imagephotoagency.it

La Fiorentina sogna Di Francesco: l’ex allenatore della Roma può sostituire Pioli, ma un problema scoraggia i viola

Stefano Pioli a fine stagione saluterà definitivamente la Fiorentina: ci ha pensato lo stesso allenatore a chiarire le proprie intenzioni, anche se i sospetti erano molti a riguardo. La società ha già individuato il sostituto perfetto: si tratta di Eusebio Di Francesco. L’ex tecnico della Roma può arrivare a Firenze, anche se ha formalmente ancora un anno di contratto con i giallorossi: una buonuscita risolverebbe tutto. Tuttavia, spaventa il nodo ingaggio: il giovane allenatore che ha fatto le fortune del Sassuolo percepiva nella Capitale ben 3 milioni di euro l’anno. Pioli attualmente ne riceve uno, o poco più.

Il profilo di Di Francesco si sposa perfettamente con le caratteristiche che ricerca la Fiorentina: allenatore giovane, gioco offensivo e convincente, che non si accontenta. Qualora dovesse saltare il matrimonio, potrebbe arrivare uno tra Roberto D’Aversa e Giampiero Gasperini. Il primo ha già lanciato qualche segnale, mentre il tecnico orobico difficilmente abbandonerebbe l’Atalanta.