Bruno Martins Indi è il nome nuovo per la difesa della Fiorentina

corvino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Il difensore olandese di proprietà del Porto è un nome forte sul taccuino del Ds Corvino, alla ricerca di un esterno mancino da mettere a disposizione di Pioli

Concluso – si spera per i tifosi viola – il periodo delle cessioni, la Fiorentina ha iniziato a pensare agli acquisti in grado di poter colmare il pesante vuoto lasciato dai partenti. Il Ds Corvino, dunque, dopo aver rapidamente – e a sorpresa – portato a termine negli ultimi giorni l’acquisto di Benassi, oltre a quelli di Vitor Hugo, Jordan Veretout e Valentin Eysseric, è pronto a fiondarsi sul mercato alla ricerca di nuove occasioni. Stando alle ultime indiscrezioni, riportate da Sky Sport, la Fiorentina sarebbe sulle tracce di un forte esterno sinistro da inserire in rosa agli ordini di Pioli; e il nome nuovo è quello di Bruno Martins Indi, esperto difensore olandese di proprietà del Porto. Il giocatore, fino a ieri, sembrava a un passo dal ritorno allo Stoke City, dove aveva disputato l’ultima stagione in prestito, ma l’interesse dei Viola potrebbe cambiare le carte in tavola. Dotato di eccezionale forza fisica, Martins Indi è un giocatore che abbina velocità e tecnica ed è in grado, inoltre, di destreggiarsi sia nella porzione centrale della difesa sia, appunto, sulla corsia mancina. Accanto al suo nome, sul taccuino di Corvino ci sono anche altri profili, adatti a ricoprire il ruolo di esterni mancini, quali Stafylidis dell’Augsburg e Strinic del Napoli, mentre sono sempre più in calo le probabilità di vedere il genoano Laxalt sulle rive dell’Arno. Si registra, infine, l’interessamento per il classe ’97 uruguaiano Augustin Rogel, di proprietà del Club Nacional di Montevideo; messosi brillantemente in luce nella nazionale under 20 del suo paese, è un nome che intriga non poco Corvino, sempre abile a scovare talenti emergenti.