Connettiti con noi

Europei

Rush: «Immobile il giocatore chiave dell’Italia. Ma se vuole arrivare davanti al Galles…»

Pubblicato

su

La leggenda del Galles Ian Rush ha detto la sua sulla sfida di domani pomeriggio con l’Italia, decisiva per il primato nel girone

Ian Rush è stato intervistato dal Corriere prima della gara tra il suo Galles e l’Italia. Le sue parole:

ITALIA – «L’Italia non mi ha sorpreso più di tanto. Era tra le mie favorite anche prima di iniziare l’Europeo. Quello che fa la differenze è lo stile di gioco diverso dal passato. L’Italia ha tanta qualità e per certi versi somigli al mio Galles. Gli manca solo un po’ di sintonia tra i giocatori per arrivare fino in fondo»

GALLES – «Il Galles oggi ha molta più fiducia. Ciò è dovuto soprattutto alla semifinale degli Europei ottenuta nel 2016. Gli azzurri devono stare attenti se vogliono il primo posto nel girone. Non dico che vinceremo l’Europeo ma c’è la convinzione di poter battere tutti, soprattutto in gara secca»

GIOCATORI CHIAVE – «Chiellini è sempre un gran difensore anche se con il Galles non ci sarà. Jorginho un incredibile organizzatore di gioco. Ma l’elemento chiave di questa nazionale per me è Immobile. Se l’Italia fin qui ha segnato sei gol è soprattutto merito suo e per tutto il lavoro sporco che fa durante la partita»

RAMSEY – «Situazione simile a quella che ho vissuto io. In nazionale quando le cose vanno bene si crea un ambiente diverso rispetto al club e si gioca sereni. Contro la Turchia è stato magnifico ed è stato il Ramsey che tutti conosciamo»