Gasperini: «Arrivare secondi avrebbe grande prestigio. Psg? Ci penseremo da domani sera»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Gian Piero Gasperini ha parlato al sito ufficiale dell’Atalanta alla vigilia della sfida contro l’Inter. Queste le sue parole

Gian Piero Gasperini ha parlato al sito ufficiale dell’Atalanta alla vigilia della sfida contro l’Inter. Queste le parole del tecnico della Dea.

ULTIMA PARTITA – «È stata una striscia molto difficile, specie per i giocatori. Finalmente siamo arrivati all’ultima e tutti abbiamo voglia di finire il campionato. Per il secondo posto è rimasto un campionato avvincente».

ATALANTA-INTER – «Quando è ricominciato il campionato guardavamo la Roma e il Napoli che erano vicine. Il nostro obiettivo era arrivare in Champions, Lazio e Inter erano distanti ma la squadra è riuscita a fare una serie di vittorie da subito. Abbiamo l’opportunità di finire bene».

IMPEGNI EUROPEI – «Partita condizionata? Sono degli impegni molto importanti, ci teniamo far bene in Europa. Quest’ultima partita può essere di preparazione a quelli che saranno gli impegni europei. Tutte e due le squadre avranno voglia di chiudere bene».

PORTE CHIUSE – «È stato un peccato per tutti quanti. Queste 9 vittorie e 3 pareggi con il pubblico sarebbero state bellissime. È il dispiacere più grande di questo campionato, mi auguro che nel prossimo la gente possa tornare allo stadio».

VOTO ALL’ATALANTA – «Difficile non dare il massimo dei voti. Fare così tanti risultati con questa continuità e molto spesso con grande qualità di gioco e di record che abbiamo ottenuto. Credo che dobbiamo avere la concentrazione di fare una bella partita contro una squadra forte. Arrivare secondi avrebbe un grandissimo prestigio».

STUPITO – «Mi ha stupito la continuità, la testa di tutta quanta la squadra. Noi siamo stati fortunati e molto bravi a non avere infortuni. Questo è merito dei giocatori e della squadra, di come hanno saputo prevenire. Abbiamo giocato tante partite con un minutaggio abbastanza uguali per tutte. Le cinque sostituzioni che all’inizio non amavo ci sono state di grande aiuto, ci hanno permesso di dividere le fatiche».

PSG – «Testa alla Champions da domani sera, c’è tempo. Chiudiamo il campionato, ci prenderemo un paio di giorni di riposo e poi prepareremo la partita contro il PSG».