Genoa, Ballardini: “Con Sculli più profondità  nella ripresa”

© foto www.imagephotoagency.it

E’ partito Toni, ed il Genoa continua a non segnare. Lo zero a zero sul campo del Cesena è sintomo di un attacco che non si sblocca più. Questa l’analisi di Davide Ballardini, allenatore dei rossoblù, intervistato ai microfoni di Sky Sport a fine gara: “Davanti manca qualcosa? Nel primo tempo il Genoa è stato lento nel muovere la palla ed è stato prevedibile. Nella ripresa, con l’ingresso di Sculli, siamo stati un’altra squadra, dando profondità . Nel secondo tempo il Cesena non ha fatto nulla, mentre noi abbiamo creato alcune occasioni importanti”.