Burdisso: «Genoa da 6,5. Su Pavoletti…»

Burdisso: «Genoa da 6,5. Su Pavoletti…»
© foto www.imagephotoagency.it

Nicolas Burdisso traccia il bilancio in casa Genoa: ecco le parole del centrale difensivo rossoblu sull’andamento della formazione di Juric, ma non solo

Ottima prima parte di stagione per il Genoa di Ivan Juric, reduce dal ko per 1-0 contro il Torino ma comunque protagonista di numerose vittorie inaspettate, basti pensare al 3-1 alla Juventus o al 3-0 contro il Milan. Tra i punti di riferimento in casa rossoblu c’è Nicolas Burdisso, che ha parlato così ai microfoni di Premium Sport: «Voto al Genoa? Darei un 6,5: stiamo facendo un campionato molto positivo, superando le aspettative iniziali dopo il cambio di allenatore in estate».
CONTINUA BURDISSO«Il cambio di tecnico è stata una scelta coraggiosa, lavoravamo da anni con Gasperini e conoscevamo quale era la sua idea, ma la società è stata brava a optare per un tecnico come Juric, che vive il calcio nella stessa maniera. Juric è stato molto intelligente a farsi trovare pronto ed a trasmettere le sue idee. Pavoletti? La sua assenza è pesata tanto, in particolare dal punto di vista della personalità. Exploit di Simeone? Me lo aspettavo: si è fatto trovare pronto e deve essere da esempio per tanti ragazzi per capire come si può puntare sempre a migliorare. Mi auguro che resti con noi per molto tempo».