Icardi non è incedibile, l’Inter mette in discussione il capitano

inter
© foto www.imagephotoagency.it

Mauro Icardi è in discussione, così come il suo ruolo da capitano dell’Inter: il recente stato di forma deludente lo avvicina a piccoli passi al calciomercato e alle voci su una clamorosa cessione. Più probabile però che venga solo “degradato”

L’Inter non gira e il principale responsabile è Stefano Pioli, per questo si cerca un nuovo allenatore. A dire il vero però i giocatori stanno rendendo pochissimo e la dirigenza è rimasta molto delusa. Mauro Icardi è colui da cui Suning si aspettava di più ma ultimamente ha segnato poco e non è mai stato decisivo. In casa Inter si comincia pure a ripensare alla fascia da capitano dell’argentino, perché pare che i compagni non riescano ad avvertire MI9 come un leader. Nulla da dire sulla professionalità, ma sul resto Icardi è ampiamente in discussione come molti suoi compagni di squadra. Non è più neppure incedibile e chissà che nel prossimo calciomercato non possa succedere qualcosa di clamoroso, come lascia intendere La Gazzetta dello Sport. Suning pensa che Icardi non riesca a imporsi come leader credibile e potrebbe optare per un cambio di fascia, ma attenzione anche ai possibile sviluppi che questo momento no potrebbe avere sul mercato dei nerazzurri.