Connettiti con noi

Calcio italiano

Inchiesta Juve, Abodi: «Non ci sono solo loro. Dobbiamo fare ordine»

Pubblicato

su

Abodi, Ministro dello Sport, ha detto la sua sull’Inchiesta che sta coinvolgendo la Juve: ecco le sue dichiarazioni

Andrea Abodi, Ministro dello Sport, ha detto la sua sull’inchiesta che coinvolge la Juve in questo momento. Le sue parole riportate da ANSA.

LE PAROLE – «La situazione della Juventus è soltanto la punta estrema e, per certi versi, anche clamorosa, di un fenomeno su cui non possiamo voltarci dall’altra parte. Probabilmente la Juventus non è l’unica. E’ il momento di mettere ordine e di andare a controllare in maniera più puntuale, perché ci sono società che si comportano in maniera estremamente corretta ed altre che, evidentemente, hanno interpretato in maniera troppo particolare le norme, e ciò determina un problema anche sul versante dell’equa competizione. L’autonomia sportiva deve esser garantita. I comportamenti gestionali devono esser monitorati, analizzati, valutati ed eventualmente sanzionati».

News

video