Insigne fa 250 con il Napoli: i suoi numeri

Insigne fa 250 con il Napoli: i suoi numeri
© foto www.imagephotoagency.it

Lorenzo Insigne è uno dei leader di questo Napoli e i suoi numeri, ormai, sono da veterano

Sulla fascia sinistra del Napoli c’è un piccolo esterno d’attacco che incanta i tifosi e fa cantare il pallone. Giocatori come non ce ne sono più, bandiera di un calcio che predilige miti a tempo determinato mentre lui, Lorenzo Insigne, sogna lo Scudetto che certificherebbe, ulteriormente, il suo essere profeta in patria. Il ragazzo di Frattamaggiore, contro il Cagliari, raggiungerà le 250 presenze in azzurro; nelle 249 precedenti ha messo a referto 60 gol e 58 assist. Numeri di un calciatore che ha imparato a diventare decisivo.

Nella crescita del numero 24 sono state determinanti due figure: Zdenek Zeman e Maurizio Sarri. Il boemo lo lanciò ai tempi del Pescara, intravedendo in lui tanto potenziale, nonostante l’altezza e il peso non proprio da corazziere. Il toscano, invece, ha completato il suo percorso di crescita: prima Lorenzo era un semplice attaccante esterno che dribblava e rientrava verso il centro, adesso è un calciatore totale. Nel senso che te lo ritrovi tra le linee, si abbassa a far gioco, s’interscambia con Mario Rui o Marek Hamsik all’occorrenza. 250 volte Insigne, talento, cuore e determinazione: il prossimo obiettivo sarà entrare nella classifica di presenze all time. C’è Sallustro, con 266 apparizioni, nel mirino.