Inter, accordo club-spogliatoio: stipendi posticipati

Iscriviti
© foto Steven Zhang

Il club e lo spogliatoio dell’Inter hanno trovato l’accordo per posticipare gli stipendi

Il complicato periodo d’emergenza portato dalla pandemia da Covid-19 ha gravato anche sulle casse dei top club. Tra questi c’è l’Inter che, con un passivo per il bilancio 2019-2020 di circa 100 milioni, non naviga certamente in acque tranquille.

Manca la liquidità degli introiti delle partite casalinghe, viste le partite a porte chiuse, e per questo motivo, come riportato dal Corriere dello Sport, il club e lo spogliatoio si è accordato per posticipare il pagamento degli stipendi. Per l’inizio del 2021, le società dovrebbero ricevere i soldi dell’accordo tra la Lega e il consorzio Cvc e quelli di una serie di potenziali nuovi partner commerciali.