Connettiti con noi

Benevento News

Inter Benevento 4-0: cronaca e tabellino

Pubblicato

su

Allo stadio San Siro, il match valido per la 20ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Inter e Benevento: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

L’Inter risponde con una vittoria per 4-0 alle vittorie di Milan e Juve e annienta il Benevento. Partita a senso unico a San Siro con gli ospiti che non hanno mai tirato in porta, subendo il gioco nerazzurro.


Sintesi Inter Benevento 4-0 MOVIOLA

Fischio d’inizio – si gioca

6′ GOL DELL’INTER – Calcio di punizione battuto da Eriksen, Ranocchia non trova l’impatto con la palla, ma alle sue spalle Improta corregge la traiettoria quanto basta per mette fuori causa Montipò

10′ Chance per l’Inter – Coast-to-coast di Barella, che dopo un bel disimpegno a centrocampo conduce il pallone per una quarantina di metri, sbagliando però la rifinitura con un suggerimento a metà strada tra Lukaku e Lautaro.

11′ Il Benevento protesta – Lob di Depaoli per Lapadula, che è in vantaggio rispetto ai difensori nerazzurri: Ranocchia lo rimonta e sembra franargli addosso in area di rigore. Pasqua fa proseguire l’azione visto che il fallo è stato commesso fuori dall’area di rigore

15′ Chance per l’Inter – Caldirola affossa Lautaro Martinez  a pochissimi centimetri dalla riga dell’area di rigore: Eriksen si incarica della battuta e mette un cross in mezzo all’area ma la difesa dei campani sventa il pericolo

19′ Tiro di Perisic – Il croato rientra sul destro e da posizione defilatissima calcia verso il primo palo: conclusione debole, neutralizzata in presa bassa da Montipò.

23′ Tiro di Lautaro –  Azione caparbia dell’argentino’, che si costruisce da solo lo spazio per la conclusione dopo un errore in uscita del Benevento: destro a giro che termina a lato non di molto

30′ Inter in controllo – Per ora pochissimi rischi dalle parti di Handanovic, Inter che attua un pressing alto nel tentativo di recuperare subito palla

34′ Hakimi vicino al gol – Palla spaziale di Eriksen per il taglio di Hakimi che di testa manda fuori di pochissimo

35′ Lautaro a un passo dal gol – Lautaro porta palla e scarica per Barella il quale gliela ridà una volta entrato in area ma l’argentino da ottima posizione spedisce alle stelle

38′ Lautaro spreca tutto – Barella ruba palla e lancia sulla destra Hakimi: filtrante del marocchino per Lautaro, che nel cuore dell’area del Benevento perde l’attimo e rifila un pestone ad un avversario

47′ Annullato un gol a Lautaro – Tiro dalla distanza di Eriksen che viene deviato da Glik e si infrange sulla traversa, sulla ribattuta si avventa Lautaro che mette dentro ma l’arbitro annulla tutto per posizione di fuorigioco dell’argentino

52′ Hakimi spreca –  Gagliardini apre per Hakimi con un lancio di quaranta metri, il marocchino opera un traversone ma non trova alcun compagno.

56′ GOL DELL’INTER – Lautaro conquista palla sfrutta un rimpallo favorevole e batte Montipò con un sinistro che si infila all’angolino basso

66′ GOL DELL’INTER – Follia assoluta di Montipò che passa la palla a Lautaro nel cuore dell’area il quale la passa a Lukaku che di prima intenzione la butta dentro. Tris nerazzurro.

75′ Chance per Hakimi – Colpo di testa in torsione del marocchino, che si avvita per impattare il pallone sul calcio d’angolo battuto da Christian Eriksen: il pallone si impenna e termina ampiamente oltre il montante.

77′ GOL DELL’INTER – Imbucata geniale di Sanchez che pesca Lukaku solo in mezzo all’area: il belga si gira e trafigge Montipò

82′ Tiro di Eriksen – Conclusione del danese da fuori area che termina docile tra le braccia di Montipò


Migliore in campo: Eriksen PAGELLE


Inter Benevento 4-0: risultato e tabellino

RETE: pt 6′ Improta aut.; st 56′ Lautaro Martinez, 66′ e 77′ Lukaku

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar (74′ De Vrij), Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Barella (61′ Vidal), Eriksen, Gagliardini (80′ Sensi), Perisic; Lautaro (74′ Sanchez), Lukaku (80′ Pinamonti). A disposizione: Padelli, Radu, de Vrij, Kolarov, Young, Darmian, Brozovic All. Stellini.

BENEVENTO (3-5-2): Montipò; Glik, Caldirola (59′ Pastina), Barba; De Paoli, Hetemaj, Viola (59′ Schiattarella), Ionita (68′ Tello), Improta (68′ Foulon); Caprari (76′ Insigne); Lapadula. A disposizione: Manfredini, Lucatelli, Abdallah, Dabo, Di Serio, Masella, Falque. All. Inzaghi.

ARBITRO: Pasqua

AMMONITI: Caldirola, Depaoli

Advertisement