Felipe Melo: «Niente lacrime, lavoriamo!» | IC

© foto www.imagephotoagency.it

Il centrocampista dell’Inter punge: «Non abbiamo sbagliato atteggiamento»

Uno dei pochi nerazzurri a intervenire nel post-partita è Felipe Melo, che ai microfoni di Inter Channel ha commentato la sconfitta contro la Juventus e provato a suonare la carica in vista delle prossime sfide.

NIENTE LACRIME – «Fino alla prima rete eravamo in partita, poi abbiamo regalato il gol. Non possiamo parlare di singoli, siamo l’Inter e abbiamo perso tutti. Ora c’è la Coppa Italia, dobbiamo fare bene, poi il Palermo. Non c’è tempo per piangere, bisogna stare zitti e lavorare di più. Ora abbiamo due partite importanti in casa. Abbiamo avuto occasioni, ma è mancato il gol. La Juventus non ha avuto grandi chance dopo la traversa, ma alla prima ha segnato. Nessuno può parlare di atteggiamento sbagliato, l’interista vero vede che andiamo su ogni pallone. Dobbiamo segnare quando ci capita l’occasione. Non mi riferisco solo agli attaccanti, ma a tutti. La Juventus lo ha fatto. Non dobbiamo dar retta a chi all’esterno parla male di noi, compresi i giornali che vogliono far confusione. Noi dobbiamo andare avanti, lavorare di più stando zitti», ha dichiarato il centrocampista brasiliano.