Italia: Insigne la sua capacità di fare da raccordo

Italia: Insigne la sua capacità di fare da raccordo
© foto www.imagephotoagency.it

Nell’Italia di Roberto Mancini, Loreno Insigne ricopre una posizione determinante per il gioco offensivo. Scopriamo perché

Quello dell’Italia non è stato un vero 433, bensì un 325 con Barella e Insigne vicini ad Andrea Belotti. C’è però stata una grande differenza nell’interpretazione del ruolo.

Barella si buttava negli spazi, sfruttando la sua capacità di inserimento. Lorenzo Insigne invece veniva incontro, si faceva trovare tra le linee per collegare centrocampo e attacco. A volte largo, a volta dentro al campo. Un esempio c’è nella slide sopra, con l’attaccante del Napoli che giostra in spazi interni