Juve-Roma top e flop: Mandzukic è l’ammazza big, Schick è inesistente

Juve-Roma top e flop: Mandzukic è l’ammazza big, Schick è inesistente
© foto www.imagephotoagency.it

Juve-Roma top e flop: Mandzukic segna anche contro la Roma, Olsen miracoloso. Male Schick, impalpabile

Una Roma troppo timida e con un super Olsen, cade all’Allianz Stadium contro una Juve dominatrice del gioco e del campo. Ennesima vittoria per la banda di Allegri che torna a +8 sul Napoli e si laurea campione d’inverno.

Juve-Roma: i promossi

MANDZUKIC 7.5: Napoli, Milan, Inter, Lazio, Roma. Tutte. Mario Mandzukic segna a tutte le grandi del nostro campionato. Implacabile l’attaccante croato che regala la vittoria ai bianconeri con un imperioso stacco di testa. L’ex Bayern Monaco si trova dappertutto, sia nell’area giallorosso che in quella della Juve. Un giocatore tuttocampo, irrinunciabile per Allegri.

OLSEN 7: Se la partita è terminata solo 0-1, grande merito va dato al portiere svedese. Dopo la prova horror contro il Genoa, l’estremo difensore giallorosso si riscatta con alcune parate miracolose (una su tutte su un colpo di testa di Ronaldo) e prova a tenere in piedi la baracca fin che può.

ALEX SANDRO 6.5: Il rinnovo gli ha fatto bene, e si vede. Il brasiliano è un autentico treno sulla fascia e sforna cross invitati nell’area di rigore che è un piacere. Importantissima arma ritrovata per Allegri dopo alcune gare sottotono ad inizio stagione.

Juve-Roma: i bocciati

SCHICK 5: Qualcuno l’ha visto? Si fa notare solo per un cartellino giallo rimediato a metà secondo tempo. Poco altro. Doveva essere la partita della rivalsa contro la sua ex squadra che l’ha ripudiato. E’ stata, invece, un’altra serata storta.

MATUIDI 5.5: Forse il meno brillante dell’undici bianconero. Sbaglia alcuni palloni elementari e, in generale, non è la solita piovra-umana recupera palloni. Forse un po’ di stanchezza per il francese?