Juventus: Allegri verso l’addio a sorpresa, ma la società per ora smentisce

allegri agnelli juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Massimiliano Allegri starebbe per chiudere la propria avventura alla Juventus: la notizia, circolata ieri, è stata smentita dalla società in attesa dell’incontro tra il tecnico ed Andrea Agnelli

Le voci si sono rincorse per tutta la giornata di ieri senza trovare mai la conferma ufficiale. La Repubblica e La Stampa, stamane in edicola, confermano però la volontà di Massimiliano Allegri di chiudere la propria avventura con la Juventus a fine stagione. Si tratterebbe di una decisione maturata proprio ieri a seguito di un incontro con il presidente Andrea Agnelli: il tecnico livornese, che ha un contratto in scadenza al termine della prossima stagione, potrebbe tentare un’avventura all’estero con il Paris Saint-Germain o il Barcellona, club alla ricerca di un nuovo profilo per la panchina, mentre i bianconeri potrebbero dirottare tutte le proprie energie sul grande sogno Pep Guardiola (che difficilmente però il Manchester City libererà) o più probabilmente accogliere nuovamente a casa Antonio Conte (su cui preme anche l’Inter).

Dell’addio di Allegri, dato dai gossip di cui sopra praticamente come scontato, non vi è comunque ancora certezza assoluta. Tuttosport oggi in edicola rilancia una smentita ufficiosa da parte della Juve per bocca del direttore sportivo Fabio Paratici: «Eravamo tutti in posti diversi. Da quindici giorni non c’è stata occasione perché Allegri incontrasse il presidente. Come hanno fatto a litigare o discutere?». In realtà, spiegano i bene informati, Allegri ed Agnelli avrebbero comunque in programma di vedersi nei prossimi giorni (secondo qualcuno già nella giornata di oggi) per mettere sul tavolo ogni questione irrisolta, ma in ogni caso un divorzio ufficiale, con tre giornate di campionato ancora da giocare, non arriverebbe prima della della stagione, a fine maggio.