Juventus, Marotta: “Giocatori mossi da voglia di riscatto”

© foto www.imagephotoagency.it

Un matrimonio appena nato, ma che ha già  dato tante soddisfazione e che potrebbe regalarne altre in futuro. à? quello tra la Juventus e Varese, salutato questa sera con reciproca soddisfazione del Direttore Generale dell’Area Sport Beppe Marotta e dal sindaco della città  Attilio Fontana.

Marotta, accompagnato dal Giorgio Chiellini e Claudio Marchisio in rappresentanza della squadra, ha incontrato le autorità , esprimendo Ã?«un sentito ringraziamento all’amministrazione comunale, provinciale e a tutti i varesini per l’ospitalità  ricevutaÃ?».

Dopo aver portato il saluto del Presidente Agnelli, Marotta ha ancora sottolineato come il calcio abbia Ã?«una forte valenza sociale. Le presenze di tifosi allo stadio Franco Ossola così numerose e inaspettate, sono un momento di aggregazione importante e sono felice che la Juventus abbia potuto favorirlo. La settimana di lavoro a Varese “? ha proseguito “? è un viatico positivo per una stagione che deve vederci protagonisti. I giocatori devono essere mossi da un forte senso di appartenenza e da motivazioni importanti e ho potuto constatare che tutti sono animati da grande voglia di riscatto. Saluto quindi il connubio tra la Juventus e Varese, augurandomi che si possa incrementare in futuro questo rapporto di collaborazioneÃ?».

Una speranza condivisa dal sindaco di Varese, che ha fatto gli onori di casa, salutando Marotta e i giocatori e donando loro, insieme ai rappresentati della Provincia, una targa ricordo.

Fonte | Juventus.com