La Champions League torna sulla Rai: accordo con Sky

La Champions League torna sulla Rai: accordo con Sky
© foto www.imagephotoagency.it

La Champions League 2018/2019, oltre a vedere 4 squadre italiane in lizza, presenterà un’altra novità: i match saranno trasmessi anche sui canali Rai

Le tv hanno un peso sempre più importante nel mondo del calcio: tra introiti economici e spazio dedicato alle squadre, rappresentano un referente importante per i nostri club. Rai, Mediaset e Sky si sono contese i diritti per la trasmissione dei match di Champions League e, oggi, è stato formalizzato un accordo tra la tv pubblica e la pay tv di Murdoch. Sul sito ufficiale, infatti si legge: “L’accordo siglato con Sky Italia concede alla Rai i diritti in esclusiva in chiaro degli incontri della prossima edizione della Champions per la trasmissione in prima serata della miglior partita con un club italiano del turno del mercoledì. Nel pacchetto sono incluse 2 semifinali, la finale e la sfida per la Supercoppa europea in agosto”.

La Champions League mancava dai palinsesti della Rai da ben 6 anni, dalla finale del 2012 tra Chelsea e Bayern Monaco. Ma non si tratta dell’unico torneo che verrà trasmesso: “Viale Mazzini ha inoltre raggiunto un accordo con l’Uefa per l’esclusiva assoluta (free e pay) di tutti gli incontri della Nazionale Italiana di calcio per i prossimi due cicli di qualificazioni per gli Europei 2020 e i Mondiali 2022, della Nations League (il nuovo torneo europeo per squadre nazionali) e di tutte le amichevoli internazionali”.