Lazio: l’accordo con Santa Cruz c’è, ma…

© foto www.imagephotoagency.it

Caso Roque Santa Cruz docet. La Lazio ha l’accordo con l’attaccante e non ha intenzione di spendere più di 2,5 milioni per il riscatto a giugno. Lotito ha presentato questa proposta al City diversi giorni fa e ora attende una risposta che tarda ad arrivare. C’è tensione con gli inglesi, ma Lazio non ha alcuna intenzione di muoversi da questa posizione perchè conta sulla volontà  di Santa Cruz di trasferirsi solo alla Lazio. In serata si attende un confronto decisivo fra il centravanti e la dirigenza del City, che vorrebbe cedere il giocatore a un’altra società  inglese. Una fra Fulham, Newcastle e Blackburn, secondo alcune indiscrezioni, avrebbe offerto ai Citizens 7 milioni per il riscatto. Santa Cruz però ha giurato fedeltà  alla Lazio, che gli offrirebbe addirittura un ingaggio inferiore rispetto alle altre pretendenti. “Spero di tornare in Inghilterra solo di passaggio”, ha confessato l’attaccante due giorni fa. Ed è quanto espresso a Lotito continuamente nei colloqui telefonici quasi quotidiani. Santa Cruz, dopo le esperienze in Bundesliga e Premier, vuole un altro campionato, la Serie A. Ama l’Italia. Alla Lazio non resta dunque che aggrapparsi a questa passione. Le altre pretendenti infatti non sono disposte ad aspettare a lungo e se Santa Cruz dovesse continuare a rifiutare le altre mete, al City ( che ha appena acquistato anche Djeko), non rimarebbe che abbassare la testa. Saranno giorni decisivi. La Lazio potrebbe spingersi solo a un’ultima proposta: dare subito i 2,5 milioni e acquistare Santa Cruz a titolo definitivo già  a gennaio. Ma sarebbe davvero l’ultima offerta.

Fonte | repubblica.it