Lazio, respinto il ricorso per i cori razzisti

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

La Corte di giustizia federale ha respinto il ricorso della Lazio contro i 40.000 di ammenda comminati per diversi episodi avvenuti durante l’ultimo derby capitolino come lancio di oggetti in campo e di petardi, compresi i cori razzisti da parte dei sostenitori biancocelesti.