Livorno, Bellucci: “Non faremo sconti”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante del Livorno, Claudio Bellucci (34), ex della partita di questo weekend che vedrà  gli amaranto, peraltro già  retrocessi in Serie B, contrapposti alla Sampdoria che lotta per la Champions League. Il versatile calciatore offensivo ha rilasciato un’intervista al Corriere Mercantile per descrivere le sensazioni che ha in vista della partita: “Sarà  emozionante, è da un po’ di tempo che ci penso e mi vengono i brividi. Sono andato via da pochi mesi, ma mi sembra un’eternità . Di certo la Samp resterà  per sempre una squadra speciale, un ambiente particolare. Ho tanti ricordi bellissimi, indimenticabili. Stringere la mano a Del Neri? Se capiterà  non mi tirerò indietro. Sta disputando un grandissimo campionato con una squadra molto forte, ma lui ha fatto tutte le scelte giuste. Non ha sbagliato una virgola. Gli faccio i complimenti e sono parole sincere. Il mio gol? E’ stato uno dei più belli della mia carriera. Avevo fatto delle belle partite con la maglia del Livorno ma non ero ancora riuscito a segnare. Quando ho visto la palla in rete ho esultato gettandomi la sfortuna alle spalle. Vogliamo onorare il campionato sino all’ultimo. Nessuno sconto. Il futuro? Ho ancora un anno di contratto con il Livorno, valuterò a fine stagione insieme al mio amico procuratore Vincenzo Rispoli”.