Magnanelli: «Orgoglioso del Sassuolo. Ho avuto i migliori allenatori»

Iscriviti
Magnanelli
© foto www.imagephotoagency.it

Francesco Magnanelli, centrocampista del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di TRC: le sue dichiarazioni

Francesco Magnanelli, centrocampista del Sassuolo, ha parlato ai microfoni di TRC. Le dichiarazioni riprese da sassuolonews.net.

500 PRESENZE – «Cinquecento presenze sono tante e la fortuna di averle fatte con questa maglia anche di più. L’ho voluto fortemente e ne vado orgoglioso. Non smetterò mai di ringraziare la famiglia Squinzi, questa città che ha accolto me e la mia famiglia, la mia storia. È una grande soddisfazione poter regalare questo traguardo alla città. È stato un percorso lungo, salendo di categoria non sempre partito tra i probabili titolari e conquistarmi la fiducia dei grandi allenatori che ho avuto, vuol dire che ti hanno apprezzato come giocatore e anche come uomo. È una grandissima soddisfazione aver fatto gli ultimi nove anni da capitano».

ALLENATORI – «Ho avuto i migliori. Non so quanti giocatori possano dire la stessa cosa. Al di là della parentesi con Sarri alla Sangiovannese, qui ho avuto Pioli, Allegri, Di Francesco, De Zerbi, Iachini, Mandorlini, Remondini, Gregucci. È cambiato tanto. Sono cambiate le categorie. Sali di categoria e ti devi preparare meglio. La tecnologia è cambiata. E in questi ultimi anni anche il calcio italiano sta cambiando e non dico che De Zerbi abbia un po’ tracciato la linea, ma credo sia stato uno dei primi, con il suo credo, a cercare di far capire agli altri che il calcio italiano poteva competere in Europa. E credo che adesso in tanti si stiano adeguando perché anche il calcio è in continua evoluzione».