Connettiti con noi

Calcio Estero

Manchester City, Mendy nega le accuse di stupro: il 25 luglio il processo

Pubblicato

su

Benjamin Mendy ha negato le accuse di stupro: il processo contro di lui inizierà il 25 luglio. Il calciatore è accusato da sei donne diverse

Benjamin Mendy ha presentato oggi una dichiarazione di non colpevolezza per nove accuse di reati sessuali nei confronti di sei donne.

Il giocatore del Manchester City, sospeso dal club dopo la notifica delle accuse, ha negato tutte le accuse relative ai reati che sarebbero avvenuti nella sua abitazione in Inghilterra tra ottobre del 2018 e agosto del 2021. Il difensore francese dovrà affrontare il processo in tribunale il prossimo 25 luglio. A riportarlo è la BBC.