Mancini ct, Fabbricini plaude: «Ha dimostrato con i fatti di volere l’Italia»

Iscriviti
fabbricini
© foto www.imagephotoagency.it

Roberto Mancini è il nuovo commissario tecnico dell’Italia: ecco come lo ha accolto il commissario straordinario della FIGC, Fabbricini

E’ stato il giorno di Roberto Mancini, nuovo selezionatore della nazionale azzurra. Da qualche ora è ufficiale e sono arrivati già le felicitazioni di tanti club del nostro campionato, compresi dirigenti e colleghi, vedi il tweet di Massimiliano Mirabelli. Il nuovo corso dell’Italia partirà con il Mancio in panchina quindi, ora non ci resta che capire le scelte che prenderà sui calciatori da convocare. Nel mentre sono arrivate anche le parole di Fabbricini che, insieme a Billy Costacurta, ha lavorato per scegliere la soluzione migliore. Ecco le considerazioni del commissario straordinario della FIGC all’uscita dello studio legale romano dove è stato formalizzato l’accordo:

«E’ andata come volevamo, siamo contenti e lo è lo stesso Roberto. Domani, lo sapete, ci sarà la presentazione ufficiale a Coverciano, a mezzogiorno. E ci raccontiamo tutto lì: è soltanto una formalizzazione di un discorso che era praticamente concluso. Contratto? Vi diciamo tutto domani. C’è soddisfazione da parte del neo commissari tecnico? Siamo contenti, Roberto aveva questo grande desiderio di sedere sulla panchina azzurra e lo ha dimostrato anche con i fatti concreti. Quindi speriamo adesso di lavorare bene, e basta. Poi domani sentirete lui, vi spiegherà i tempi, le convocazioni».