Cagliari, Maran sulla sconfitta: «Brucia perdere per un rigore del genere»

Cagliari, Maran sulla sconfitta: «Brucia perdere per un rigore del genere»
© foto www.imagephotoagency.it

Il tecnico del Cagliari è comunque soddisfatto della prestazione: «Noi abbiamo fatto quello che dovevamo fare, poi c’è stato il rigore»

Rolando Maran ha parlato ai microfoni di DAZN per commentare la sconfitta del Cagliari per 1-0 contro la Sampdoria: «La squadra ha fatto quello che doveva fare, poi siamo andati sotto su un rigore dubbio. Inoltre è Gabbiadini che inizia il fallo, il nostro giocatore era davanti. Noi abbiamo fatto tutto quello che dovevamo fare, usciamo sconfitti per un episodio dubbio. Vai a casa senza punti, per via di un rigore del genere. Brucia molto».

SULLA PRESTAZIONE – «In questo momento avevamo due giocatori in campo, al netto degli assenti, che hanno stretto i denti per giocare. Oggi abbiamo fatto al prestazione. Senza quell’episodio avremmo commentato un risultato diverso, ma rispetto alle ultime trasferte torniamo a casa consapevoli».

SULLA CURA IN OTTICA SALVEZZA – «Si cura attraverso le prestazioni, la squadra è andata in campo e ha giocato. Oggi avremmo meritato un risultato positivo, dobbiamo andare avanti su questo».

SU BARELLA TREQUARTISTA – «Ha la capacità di leggere momenti e ruoli, proprio per le sue caratteristiche può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo».