Connettiti con noi

Coppa Italia

Milan, Calhanoglu: «Siamo incazzati. Rebic? L’arbitro doveva andare al VAR»

Pubblicato

su

Calhanoglu

Hakan Calhanoglu ha commentato l’eliminazione dalla Coppa Italia contro la Juventus: le parole dell’esterno del Milan

Hakan Calhanoglu, esterno del Milan, ha commentato ai microfoni di Rai Sport l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Juventus.

ELIMINAZIONE – «Siamo incazzati per l’eliminazione e perché l’arbitro è andato a controllare il rigore al VAR, mentre l’azione di Rebic non l’ha rivista e ha estratto subito il rosso. Alla fine abbiamo giocato bene, complimenti ai nostri compagni che hanno giocato senza paura. È comunque difficile dire se abbia vinto la squadra migliore. Ci mancavano tre giocatori, se fossero stati qui gli assenti saremmo stati più forti. Avevamo voglia di vincere, abbiamo provato di tutto pur di arrivare in finale. La partita è finita, guardiamo avanti e pensiamo alla prossima».

STADIO VUOTO – «È difficile giocare senza i tifosi. Purtroppo è così e dobbiamo seguire le regole. Siamo comunque contenti di poter giocare».

GOL SBAGLIATO – «È stato un bel cross, ma bisognava tirare anche bene. Non sapevo se calciare di piede o andare di testa sul pallone».

Advertisement