Milan-Empoli, così Gattuso a fine gara: «Primo tempo male, ripresa ok»

Milan-Empoli, così Gattuso a fine gara: «Primo tempo male, ripresa ok»
© foto www.imagephotoagency.it

Gennaro Gattuso è apparso soddisfatto della prestazione del suo Milan, anche se il primo tempo non gli è piaciuto, meglio la ripresa

Gattuso nel dopo gara in sala stampa è apparso soddisfatto del risultato, anche se il suo Milan nella sfida contro l’Empoli non lo ha convinto del tutto. Il mister rossonero esordisce così: «Non erano scontati i tre punti, Bakayoko non doveva giocare come Paquetà e l’interpretazione della partita non mi è piaciuta. Giravamo palla ma facevamo il solletico all’Empoli, mi sono arrabbiato tantissimo. Nella ripresa abbiamo cominciato a muoverci di più, sicuramente nel primo tempo abbiamo giocato con il freno a mano tirato».

Gattuso poi ringrazia pure i tifosi presenti allo stadio: «Noi dobbiamo essere bravi a coinvolgere il nostro pubblico, in questo momento dobbiamo pensare partita dopo partita. Non serve guardare la classifica, quando parli di pressione già la senti indossando la maglia del Milan. Quando vuoi giocare qui la devi sentire la pressione».

Nella chiusura dell’intervista elogia anche i singoli della sua squadra: «Bakayoko? Il calcio è bello per questo, lo sport è bello perchè se ti impegni fai cambiare idea ai tifosi. Tutta la squadra a livello di mentalità ha cambiato. Grande merito anche a Piatek, ma anche la squadra che lo mette nelle condizioni di segnare».