Milan-Empoli, occasione per Castillejo: in pole per sostituire Suso

Milan-Empoli, occasione per Castillejo: in pole per sostituire Suso
© foto www.imagephotoagency.it

Gara da non sottovalutare quella che vedrà il Milan impegnato venerdì contro l’Empoli: Gattuso può dare una nuova chance a Castillejo

Venerdì sera a San Siro andrà in scena Milan-Empoli, gara che vedrà i rossoneri giocarsi il mantenimento della quarta posizione in una sfida a distanza con la Roma (attualmente ad un punto di distanza) impegnata contro il Frosinone in trasferta. La vittoria allo stadio Atleti Azzurri d’Italia sull’Atalanta ha riacceso gli entusiasmi del gruppo Milan adesso più convinto che mai di avere tutte le carte in regola per ambire a traguardi importanti come l’ingresso alla prossima Champions League e la finale di Coppa Italia.

Proprio la Coppa Nazionale potrebbe essere un campanello d’allarme per Gattuso: il Milan, infatti, giocherà con la Lazio mercoledì 27 a soli 5 giorni di distanza dal match contro l’Empoli. Un occasione per Ringhio di far rifiatare qualche “sempre presente” ma difficilmente il turnover riguarderà il centrocampo attualmente a corto di sostituti credibili.  Il primo quesito nella testa dell’allenatore rossonero riguarda sicuramente il sostituto di Suso (squalificato): al momento la prima scelta sembra cadere su Samu Castillejo che insieme a Calhanoglu Piatek andrà a comporre il tridente offensivo venerdì.

Difficile tuttavia pensare ad un turnover massiccio per il tecnico calabrese che oltre alla grana “assenza Suso (probabilmente sostituito da Samu Castillejo) potrebbe optare anche per concedere un turno di riposo per Davide Calabria preferendo il rientrante Andrea Conti dal primo minuto. Interamente confermato, come detto, il centrocampo che – visto il recupero non ancora totale di Biglia – continuerà ad essere composto dal terzetto tutto muscoli e qualità Bakayoko, Paqeuta Kessié.