Napoli, Ghoulam: «Scudetto? Siamo tutti vicini»

Napoli, Ghoulam: «Scudetto? Siamo tutti vicini»
© foto www.imagephotoagency.it

Faouzi Ghoulam è uno dei titolari indiscussi del Napoli di Maurizio Sarri, un referente assoluto sulla fascia mancina

Ghoulam arrivò a Napoli in sordina per poi rivelarsi una scommessa vinta nel corso delle stagioni a seguire. Il terzino algerino quest’oggi ha concesso un’intervista a Radio Kiss Kiss Napoli: «Empoli? Abbiamo vinto una sfida davvero importante: ora siamo contenti. Dobbiamo fare punti e non pensare di poterci rilassare perchè la stagione sarà lunga. Nel calcio ci sono sempre i momenti in cui le cose non vanno per il verso giusto, è importante continuare a giocare come sappiamo fare. Juventus – Napoli? Nel 99% dei casi quando pratichi il tuo calcio poi i risultati arrivano. Non dovremo avere paura e metterci cuore e anima. Assomiglia alla sfida tra Lione e Saint Etienne della Ligue 1. Di fronte avrò un calciatore importante come Dani Alves, non sarà un duello individuale ma tra collettivi».

CANTA NAPOLI – Ghoulam prosegue nella sua disamina personale: «Non mi interessa parlare di Higuain, ora gioca con un’altra maglia. Anzi basta parlare di lui: non dobbiamo concentrarci su Gonzalo, è un loro calciatore come gli altri. Abbiamo le nostre armi d’attacco e andremo a Torino con la speranza di fare risultato. Scudetto? Guardiamo gara dopo gara. Ora non è possibile dire che vincere in quanto siamo tutti molto vicini. Sarri ci martella, in partita così come in allenamento. Vuole che giochiamo a ritmi alti. Napoli? Giocare qui è tutto diverso: mi sento fortunato e sto bene perchè somiglia all’Algeria».