Napoli, Ag. Giaccherini: «Avevamo detto sì al Torino»

Napoli, Ag. Giaccherini: «Avevamo detto sì al Torino»
© foto www.imagephotoagency.it

Furio Valcareggi, procuratore di Giaccherini, torna sul mancato trasferimento del calciatore al Torino

Furio Valcareggi, procuratore di Emanuele Giaccherini, esterno del Napoli, è tornato a parlare del mancato trasferimento del proprio assistito al Torino: «Siamo stati noi a forzare con i granata e devo dire che non mi sono comportato bene con loro – ha confessato l’agente a Radio Kiss Kiss Napoli –  Gli avevamo già detto di sì, però avevo promesso a Giuntoli che lo avrei avvisato di ogni movimento»

Il PROCURATORE CONTINUA – «Mi sono scusato con Cairo, ma chiaramente tra Napoli e Torino non si può che scegliere Napoli. Rifarei tutto quel che ho fatto. Giuntoli, comunque, mi confessò che dopo quell’episodio dovevo stare tranquillo, perché gli azzurri avrebbero acquistato Maksimovic dai granata e Cairo si sarebbe calmato perché avrebbe avuto Valdifiori in cambio».