Napoli, Insigne ritrova il gol e l’amore del pubblico del San Paolo

Napoli, Insigne ritrova il gol e l’amore del pubblico del San Paolo
© foto www.imagephotoagency.it

Insigne segna il rigore che vale la vittoria sul Cagliari e fa pace col Napoli e i Napoletani. Dichiarazione d’amore dopo il gol

L’arbitro Daniele Chiffi concede un rigore decisamente dubbio al Napoli in pieno recupero. A nulla valgono le proteste del Cagliari: la decisione è presa. Dal dischetto si presenta Lorenzo Insigne, che trasforma il penalty al 53′ st e fa pace con il San Paolo.

Dopo le numerose voci su un addio in estate, seguite da una smentita con tanto di incontro top secret a Capri tra il capitano azzurro e il presidente Aurelio De Laurentiis, arriva il segnale di pace più importante dal campo. Insigne ritrova la rete che mancava da quasi due mesi (10 marzo, 1-1 col Sassuolo) e lancia segnali d’amore ai tifosi partenopei: dopo aver depositato in rete il pallone beffando un ottimo Alessio Cragno, il fantasista esulta mimando un cuore con le mani all’indirizzo dei propri sostenitori. La conferma definitiva della ritrovata armonia tra giocatore e società arriva giunge nuovamente dal rettangolo verde.