Connettiti con noi

Bologna News

Montagne russe Orsolini: prima flop, ora top. È giusto venderlo adesso?

Pubblicato

su

Orsolini
Ascolta la versione audio dell'articolo

Riccardo Orsolini è tornato. Ma ora incombe il calciomercato di gennaio: perché il Bologna dovrebbe cederlo?

Strana stagione quella di Riccardo Orsolini. Il classe ’97 del Bologna ha iniziato l’annata da titolare, alternandosi poi a gara in corso o in base alle necessità con Skov Olsen. Nel Bologna però c’era qualcosa che non funzionava. Squadra sbilanciata. Così Mihajlovic ha messo mano alla sua formazione, cambiando modulo, passando dal 4-2-3-1 a trazione anteriore a un più bilanciato 3-4-1-2. A farne le spese proprio loro, gli esterni offensivi di destra, Orsolini e Skov. Se per Barrow infatti è stata trovata una soluzione importante, accentrandolo, facendolo giocare accanto alla prima punta Marko Arnautovic, i due esterni sono stati dirottati sulla destra, a tutta fascia, in un ruolo poco consono alle loro caratteristiche. Ma mentre Skov, è riuscito comunque ad adattarsi grazie alla sua maggiore capacità di sacrificio, per Orso sono sorti più problemi.

La crescita nell’ultimo mese. Ora il mercato: giusto venderlo?

La stima di Mihajlovic però è rimasta immutata. E il tecnico ha trovato una nuova sistemazione all’ex Juve e Atalanta, spostandolo in attacco. Ed ecco il punto alto delle montagne russe di Riccardo Orsolini. Un solo assist nelle prime 15 giornate: questo il contributo del classe ’97 al Bologna in questa stagione. Poi la svolta. Per la prima volta in Serie A, l’esterno del Bologna Riccardo Orsolini ha preso parte a un gol in quattro presenze di fila (assist contro la Fiorentina, reti contro Torino, Sassuolo e Cagliari). Nelle ultime sfide infatti, dalla 16esima in avanti, ad eccezione del match con la Juve (era in panchina) Orsolini ha ritrovato la sua consueta verve. Ma ora incombe il mercato e in particolare il Siviglia. Il Bologna aveva pensato di cederlo per andare poi a ingaggiare un vice-Arnautovic. Ma ora, vista la crescita del giocatore, visti i chiari di luna di Barrow, il club rossoblù dovrebbe farsi più di una domanda sulla eventuale cessione di Riccardo Orsolini.