Penarol, la polizia indaga sull’attentato contro la sede del club

© foto www.imagephotoagency.it

La polizia uruguayana sta investigando sull’attentato contro la sede del Penarol di Montevideo. Il vicepresidente del club, Edgar Welker, ha fatto sapere oggi che ignoti hanno scagliato una molotov contro la facciata in vetro della sede della squadra distruggendola. Il dirigente ha inoltre denunciato il ritrovamento di alcuni volantini con minacce di morte firmati con la sigla Cndf, presumibilmente riconducibili al Nacional squadra storicamente rivale del Penarol. Il clima di violenza del calcio uruguayano si è ridotto sensibilmente negli ultimi mesi grazie a una campagna avviata dalla federazione nazionale assieme al Ministero dell’Interno. La qualificazione del Penarol per la finale di Libertadores ha certamente generato i naturali sfottò tra i due club rivali alimentati anche dal fatto che il titolo nazionale è stato vinto dal Nacional, eliminato però nella fase a gironi del torneo continentale.

Fonte: repubblica.it