Perugia, si lavora al dopo Nesta: rimangono tre nomi per la panchina

Perugia, si lavora al dopo Nesta: rimangono tre nomi per la panchina
© foto www.imagephotoagency.it

Il Perugia è al lavoro per trovare il giusto successore di Alessandro Nesta: il club umbro ha ristretto il cerchio a tre nomi

«Chi sarà il nuovo allenatore del Perugia? Quello giusto». Con questa battuta il direttore sportivo del club umbro, Roberto Goretti, ha glissato sui possibili nomi per la panchina del Perugia. La verità è che Santopadre e lo stesso Goretti stiano lavorando su tre profili ben definiti, con uno in netto vantaggio sugli altri.

Il nome più caldo in casa biancorossa è quello di Fabio Grosso che tanto piace alla proprietà umbra per il gioco e la filosofia di calcio espressa. Lo scoglio da superare riguarda la rescissione del contratto che Grosso dovrà fare con il Verona, con la quale manca ancora l’accordo. Se dovesse saltare il piano A ecco che si virerebbe su Massimo Oddo, anche lui molto apprezzato da Santopadre, o su Cristian Bucchi, che ha già guidato il Perugia e parte col vantaggio della conoscenza della piazza.