Playoff Serie B, Hellas Verona-Pescara 0-0: pagelle e tabellino

Playoff Serie B, Hellas Verona-Pescara 0-0: pagelle e tabellino
© foto www.imagephotoagency.it

Hellas Verona-Pescara, semifinale playoff Serie B 2018-2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Hellas Verona-Pescara 0-0 – Allo stadio ‘Bentegodi’ di Verona, Hellas e Pescara pareggiano a reti bianche nella semifinale d’andata dei playoff di Serie B. Dopo una gara vibrante e piena di occasioni da rete per entrambe le squadre, la partita finisce senza marcature. Di Mancuso (21′, palo esterno), Di Carmine (27′, decisivo intervento di Scognamiglio) e Tupta (86′, colpo di testa respinto da Fiorillo) le occasioni più importanti della partita. La gara di ritorno è in programma domenica prossima a Pescara: alla squadra di Pillon basterà un pareggio per centrare la finale playoff in virtù del miglior piazzamento in campionato. Il Verona di Aglietti sarà invece chiamato a vincere. Chi avrà la meglio affronterà in finale la vincente di Benevento-Cittadella.


Hellas Verona-Pescara 0-0: pagelle e tabellino

MARCATORI: –

VERONA (4-3-3): Silvestri 6.5; Faraoni 6, Dawidowicz 5.5, Empereur 6, Vitale 6; Henderson 6 (61′ Colombatto 6), Gustafson 6.5, Danzi 6; Matos 6 (79′ Tupta 6), Di Carmine 5.5 (68′ Pazzini 6), Laribi 6.5. A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Pazzini, Colombatto, Balkovec, Lee, Tupta, Almici, Bianchetti. Allenatore: Alfredo Aglietti.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo 7; Balzano 6.5, Bettella 6, Scognamiglio 6.5, Pinto 5.5 (66′ Del Grosso 6); Crecco 6 (89′ Bruno 5.5), Brugman 6, Memushaj 6; Marras 6, Mancuso 6.5, Sottil 5.5 (74′ Antonucci 6). A disposizione: Kastrati, Ciofani, Campagnaro, Perrotta, Del Grosso, Bruno, Kanoute, Antonucci, Del Sole, Monachello, Bellini. Allenatore: Giuseppe Pillon.

ARBITRO: Livio Marinelli (sez. Tivoli)

NOTE: Ammoniti Pinto, Dawidowicz, Danzi, Bruno. Tiri totali: 15-16. Calci d’angolo: 13-7.


Hellas Verona-Pescara: diretta live

45’+4′ Triplice fischio al ‘Bentegodi’: Verona e Pescara pareggiano per 0-0 nella semifinale d’andata delle semifinali playoff di Serie B.

45’+3′ Ammonito Bruno, falloso su Gustafson ai 20 metri

45′ Decretati 4 minuti di recupero

45′ Ammonito Danzi

44′ Ultimo cambio nel Pescara: esce Crecco, entra Bruno

41′ Verona vicino al vantaggio: cross di Vitale dalla sinistra e colpo di testa ravvicinato di Tupta, Fiorillo è bravo nella respinta

40′ Brugman conclude, Silvestri è attento

34′ Ultimo cambio nel Verona: esce Matos, entra Tupta

29′ Secondo cambio anche nel Pescara: esce Sottil, entra Antonucci

25′ Pazzini si destreggia in area e conclude, palla deviata in angolo da Scognamiglio

23′ Secondo cambio nel Verona: esce Di Carmine, entra Pazzini

22′ Verona pericoloso: cross basso di Danzi e tiro di Matos da buona posizione, la difesa pescarese riesce a chiudere

21′ Primo cambio nel Pescara: esce Pinto, entra Del Grosso

16′ Primo cambio della partita: nel Verona, esce Henderson ed entra Colombatto

7′ Ripartenza del Pescara: Sottil conclude a giro dal limite dell’area e il pallone finisce di poco a lato

6′ Tiro potente di Empereur da fuori e parata difficoltosa di Fiorillo

2′ Pescara che resta in avanti: Brugman conclude da fuori area, Silvestri respinge ancora coi pugni

1′ Affondo di Mancuso e conclusione dal limite: Silvestri respinge coi pugni

1′ Inizia il secondo tempo di Verona-Pescara. Squadre in campo con le formazioni iniziali


45′ Finisce il primo tempo della partita: Verona e Pescara sono ferme sullo 0-0.

45′ Ammonito Dawidowicz, falloso su Mancuso

39′ Gustafson va al tiro a giro dai 25 metri, Fiorillo manda in angolo

38′ Spunto di Matos che si accentra e conclude: palla a lato

32′ Verona che resta in avanti: tiro al volo di Laribi, Fiorillo devìa sopra la traversa

31′ Su calcio d’angolo, conclusione al volo di Gustafson e respinta coi pugni di Fiorillo

27′ Verona pericoloso: cross di Laribi dalla sinistra e conclusione in spaccata di Di Carmine che finisce di poco alta dopo una deviazione di Scognamiglio

26′ Mancuso tenta di sorprendere Silvestri dalla lunghissima distanza, pallone che si spegne sul fondo

25′ Continui capovolgimenti di fronte. Laribi conclude dai 10 metri, palla alta

24′ Cross di Mancuso dalla destra e colpo di testa di Crecco che finisce alto di poco

21′ Marras crossa basso per Mancuso che conclude in piena area: palla sul palo esterno!

20′ Pallone perso dal Verona a centrocampo e contropiede di Crecco che arriva al limite dell’area e conclude: Silvestri devìa in angolo

17′ Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, tiro al volo di Marras da posizione angolata e respinta di Silvestri

14′ Pinto viene ammonito per una trattenuta su Matos

12′ Verona ancora pericoloso: Gustafson conclude dai 30 metri, Fiorillo è bravo nella deviaizone alta

8′ Danzi conclude dai 25 metri, Fiorillo devìa sopra la traversa

7′ Verona in avanti: respinta corta della difesa pescarese e conclusione di Di Carmine dal limite, Fiorillo manda in angolo

3′ Pescara pericoloso: cross dalla destra di Memushaj  e colpo di testa di Mancuso, palla alta di poco dopo una leggera deviazione. Primo calcio d’angolo per gli ospiti

1′ La partita è iniziata! Calcio d’avvio del Verona

Squadre in campo al ‘Bentegodi’, tra poco il calcio d’avvio di Verona-Pescara!


Hellas Verona-Pescara: formazioni ufficiali, ci sono Danzi e Di Carmine

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Danzi; Matos, Di Carmine, Laribi.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Bettella, Scognamiglio, Pinto; Crecco, Brugman, Memushaj; Marras, Mancuso, Sottil.


Hellas Verona-Pescara: probabili formazioni e pre partita

Hellas Verona: Aglietti ha tutti gli uomini a disposizione ed è pronto a confermare gran parte della formazione vista contro il Perugia. In porta spazio Silvestri, davanti al quale, in linea di difesa, si scaldano Faraoni, Dawidowicz, Empereur e Vitale. A centrocampo sono pronti Henderson, Gustafson e Zaccagni; in attacco, Matos e Laribi sono sicuri della maglia, mentre è ballottaggio tra Pazzini e Di Carmine. Pescara: Pillon dovrebbe schierare la sua squadra col 4-3-3: Fiorillo tra i pali, Balzano, Bettella, Scognamiglio e Pinto sono pronti in linea di difesa; a centrocampo si scaldano Crecco, Brugman e Memushaj. In attacco, probabile spazio al tridente formato da Marras, Mancuso e Sottil.

VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Henderson, Gustafson, Zaccagni; Matos, Pazzini, Laribi.

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Bettella, Scognamiglio, Pinto; Crecco, Brugman, Memushaj; Marras, Mancuso, Sottil.


Hellas Verona-Pescara: i precedenti

I precedenti totali tra Verona e Pescara sono 44: il bilancio è di 17 vittorie gialloblù, 17 pareggi e 10 successi pescaresi. Nella stagione regolare da poco conclusa, vittoria casaliga dell’Hellas per 3-1 nella gara d’andata e pareggio per 1-1 nel ritorno a Pescara. Le due squadre si sono anche affontate in una finale playoff in Serie C: nel giugno 2010, gli abruzzesi ebbero la meglio e ottennero la promozione in Serie B (2-2 a Verona, 1-0 a Pescara).


Hellas Verona-Pescara, l’arbitro della gara

Verona-Pescara sarà diretta dall’arbitro Livio Marinelli della sezione di Tivoli. Gi assistenti saranno Margani e Mastrodonato, Baroni il quarto uomo. Al Var, Piccinini e Fourneau (Avar). Con Marinelli, alla prima direzione della sfida, sono tre i precedenti per l’Hellas (una vittoria, un pareggio e una sconfitta) e 2 per il Pescara (una vittoria e una sconfitta).


Hellas Verona-Pescara Streaming: dove vederla

Hellas Verona-Pescara sarà trasmessa a partire dalle ore 21.00 in diretta streaming per pc, smartphone, tablet, smart tv e console su tutti i device compatibili tramite app DAZN, gratuitamente per gli abbonati Mediaset Premium e a pagamento per quelli Sky Sport (anche in tv attraverso decoder Sky Q per tutti coloro che hanno acquistato il ticket aggiuntivo), ma sempre tramite app DAZN. Clicca qui per abbonarti un mese gratis a DAZN.