Portsmouth, Boateng paga una multa per vandalismo

© foto www.imagephotoagency.it

Kevin-Prince Boateng è stato costretto a pagare una multa di circa 56mila euro, per evitare un procedimento penale per l’accusa di vandalismo.
Il centrocampista ghanese del Portsmouth è stato accusato, assieme all’ex compagno di squadra Patrick Ebert, di aver danneggiato un automobile e una moto nel marzo dell’anno scorso: finora Boateng aveva rifiutato di pagare l’ammenda, ma il timore di subire un processo deve averlo convinto a cambiare idea.